Dialoghi Merano – 30 novembre 2018

Al centro della seconda edizione dei “Dialoghi Merano 2018” vi è il 70 anniversario della Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. L’anniversario si svolge, tuttavia, in un clima caratterizzato da alcuni sviluppi all’interno della società europea che mettono in dubbio la valenza universale dei diritti umani. Nei programmi dei movimenti populisti vengono contrapposti, da un lato, gli interessi di parte, per esempio gli interessi nazionali, e dall’altro la rivendicazione di universalità dei diritti umani, creando l’impressione che solo rinunciando ai primi si possano realizzare questi ultimi. In questo senso, i diritti umani sono, oggigiorno, davvero “sotto tiro”.

I Dialoghi Merano 2018 propongono, in un pomeriggio, gli interventi di rappresentanti della politica e del diritto stimati a livello internazionale provenienti da Italia, Austria e Germania, i quali illustreranno, nelle loro conferenze, gli sviluppi e le vicende di attualità dal punto di vista storico, teorico e sociale. Nel dibattito conclusivo, che si terrà in serata, alcuni rappresentanti della politica e della società civile discuteranno delle questioni di attualità e dei conflitti legati all’argomento.

Programma