Manifestazioni

L'Accademia di studi italo-tedeschi di Merano organizza seminari, convegni ed eventi pubblici con un proprio programma annuale incentrato su temi legati alla ricerca scientifica e all'innovazione in vari campi del sapere. Allo stesso tempo è sede di concerti e mostre, dando così spazio alle arti e proponendosi come luogo di incontro e scambio tra artisti. Grazie alle numerose collaborazioni con partner locali, nazionali e internazionali è in grado di realizzare manifestazioni di alto livello scientifico rivolte sia a specialisti ed esperti sia a un pubblico attento ed esigente.

Presentazione del libro e discussione

Wars, crimes and justice  
Kriege, Verbrechen und Gerechtigkeit  
Guerre, crimini e giustizia“

27.10.2017 – 18.00 – 20.00 
Teatro “Puccini”

Presentazione del libro e discussione sul romanzo “Testimony”, pubblicato nel maggio 2017, dell’autore di bestseller Continua a leggere

2. Nachwuchs-Workshop für italienische Mitarbeiterinnen und Mitarbeiter

Kommentierung der Fragmente der griechischen Komödie 

5.-6. Oktober 2017

Ein internationales Projekt, gefördert von der Union der Akademien der Wissenschaften und der
Albert-Ludwigs-Universität Freiburg & Heidelberger Akademie der Wissenschaften

Continua a leggere

Ciclo di lezioni: “Avviamento alla filosofia”

Dal 5 ottobre p.v. si svolgerà presso l’Accademia di Merano un corso introduttivo alla filosofia (in lingua tedesca). La partecipazione è aperta a tutti gli iscritti allo Studium Generale della Libera Università di Bolzano, Continua a leggere

ScienzaNuova

nasce un luogo di confronto e collaborazione tra le scienze e la filosofia

Si svolgerà a Merano dal 23 al 29 luglio la prima edizione del seminario di ricerca e sperimentazione interdisciplinare, diretto a coloro che rappresentano il futuro Continua a leggere

International Conference 

The Arab Spring and Syrian Crisis

International and Regional Dimensions 

JUNE 29 – JULY 1, 2017

The politics of Arab Spring affected Syria most deeply than any other Arab country. Almost 8 million Syrians have been internally displaced and further Continua a leggere